We BARF, and you?

Valeria Rocco - Consulente alimentare certificato per cani e gatti, con Specializzazione in BARFSempre più persone vorrebbero allontanarsi dai cibi industriali, per alimentare il proprio animale con cibi naturali. Su internet si trovano moltissime informazioni e pareri, spesso anche contrastanti, che mandano in confusione chi vorrebbe avvicinarsi all’alimentazione naturale:  BARF, Natural Food, Prey, Franken Prey, cucina casalinga e molti altri ancora. E’ facile avere dubbi e perplessità. Cosa devo scegliere?


Sarò capace di fare un piano alimentare equilibrato? Vorrei alimentare con regime BARF ma ho paura degli ossi, devo rinunciare? Posso non dare gli ossi? La trippa verde è davvero fondamentale nel regime alimentare BARF? Non ho un congelatore grande, devo seppellire il progetto “cibo naturale”? Questi e molti altri ancora sono i dubbi più ricorrenti.

Lupavaro e alimentazione: i nostri cani vengono alimentati con cibo naturale. La maggior parte di essi con cibo crudo, altri con dieta casalinga (cucinato) Ciò vuol dire che mangiano cibo fresco, biologicamente appropriato, calcolato e preparato, tenendo in considerazione i fabbisogni nutrizionali delle varie fasce di età, peso e attività fisica. La maggior parte dei nostri cani sono alimentati con cibo crudo (BARF) mentre altri (quelli molto anziani o i Rescue molto fragili) seguono l’alimentazione “casalinga”, cioè cuocendo gli alimenti ed eliminando gli ossi interi. Sembra complicato, sopratutto se si hanno più cani, vero? In realtà non lo è affatto, a patto che seguiate alcune regole. È molto importante non confondere BARF o DIETA CASALINGA con “do al mio cane della carne crudo, riso e carote/zucchine”. L’alimentazione, per coprire i fabbisogno del cane, dev’essere completa.

Volutamente su questo sito non troverete articoli su BARF. Suppongo che, per essere arrivati a leggere questo articolo, abbiate già fatto delle ricerche in rete e letto diverse cose sull’argomento. D’altronde Internet è pieno di articoli, calcolatori, gruppi BARF, forum etc.

Magari hai un cane che richiede un’alimentazione mirata, per sostenere una determinata patologia e/o intolleranza, oppure sei semplicemente sopraffatto da tutte le info contrastanti, che hai trovato finora. Anche i veterinari spesso hanno opinioni divergenti e spesso preferiscono consigliare cibo industriale perchè non tutti i veterinari sono specializzati anche in nutrizione Barf o casalinga.

Valeria è consulente alimentare certificata per cani e gatti con Specializzazione in BARF secondo Swanie Simon e saprà dare risposta a tutte le vostre domande e insegnarvi il modo per alimentare il vostro animale in piena autonomia e con cibi freschi e naturali.

Se vuoi saperne di più visita il sito www.consulenzebarf.it

Per ottenere una consulenza sull’alimentazione BARF e/o sulla  dieta casalinga, compila il  QUESTIONARIO ,presente sul sito , e sarai contattato da Valeria.

Lascia qui il tuo commento